mercoledì 29 ottobre 2008

POLITICA E SOCIETA' - I brividi...intervista AGGHIACCIANTE


Da un'intervista rilasciata Dal presidente emerito della Repubblica Cossiga al Quotidiano Nazionale,
22 ottobre 2008


''Maroni dovrebbe fare quello che feci io quando ero ministro dell'Interno. In primo luogo lasciare perdere gli studenti dei licei, perche' pensi a cosa succederebbe se un ragazzino di dodici anni rimanesse ucciso o gravemente ferito..."

''Lasciar fare gli universitari. Ritirare le forze di polizia dalle strade e dalle universita', infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le citta''

''Dopo di che, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovra' sovrastare quello delle auto di polizia e carabinieri''


''Nel senso che le forze dell'ordine non dovrebbero avere pieta' e mandarli tutti in ospedale"

"Non arrestarli, che tanto poi i magistrati li rimetterebbero subito in liberta', ma picchiarli e picchiare a sangue anche quei docenti che li fomentano''.

''Soprattutto i docenti. Non dico quelli anziani, certo, ma le maestre ragazzine si'.
______________________________________________________________

Per leggere tutta quanta l'intervista visitare questa pagina web: QUI

Big S!!

1 commento:

Slevin ha detto...

Mi ricollego al post e al mio relativo commento precedenti:

Fossimo un popolo evoluto non avremmo persone che dicono parole così ignobili e non avremmo persone che (sicuramente sarà accaduto) saprebbero appoggiare tale pensiero.

Fossimo un popolo evoluto non vivremmo in un sistema che ha permesso ad un essere così ignobile di prendere posto sulla più alta delle poltrone istituzionali.

Mi fermo qui con gli esempi.

DEVI ASSOLUTAMENTE VISITARE QUESTO BLOG: