giovedì 2 ottobre 2008

INTERVISTE - Lameduck...la cyber-papera!!

Inauguro questa sessione del blog con l'intervista alla papera più famosa della bloggosfera: Lameduck!
Il suo blog ilblogdilameduck.blogspot.com
è uno dei più famosi della rete.
Ecco di seguito l'intervista:

-Nome?
Lameduck (leim-dac) La Papera Zoppa

-Per gli amici?
Per quelli in rete Lame, per gli altri non ho un soprannome (almeno a quanto ne so).

-Occupazione attuale?
Segretaria amministrativa e tuttofare in una azienda privata di servizi.

-Per quale motivo hai deciso di scrivere un blog?
Avevo appena smesso di fumare e avevo bisogno di qualcosa di nuovo che mi impegnasse abbastanza da non pensare alle sigarette. Ero incuriosita dal mondo dei blog e ho deciso di provare ad aprirne uno mio. In seguito mi ci sono appassionata e ora scrivo post regolarmente.

-Nella Bloggosfera vieni spesso definita come una "donna con le palle", tu come ti vedi?
Donna sicuramente. Le palle mi sono cresciute a forza di cocciutaggine e necessità di darmi da fare per costruire qualcosa nella vita. Posso dire che non mi è mai stato regalato niente, tutto ciò che sono e che ho me lo sono guadagnato con fatica.

-Una mia curiosità,cosa ne pensi dei moti femministi?pensi abbiano sortito nel tempo l'effetto sperato?
Se devo dirvi la verità, molte donne oggi sono emancipate perchè vi sono ancora altre donne che dietro di loro fanno il lavoro sporco: pulire, badare ai figli, ai vecchi, ecc. Voglio dire che, se dal punto di vista privato ci siamo emancipate ed abbiamo ottenuto molto, dal punto di vista economico le diseguaglianze continuano ad esservi tra donne delle classi privilegiate che fanno le signore e le altre donne che continuano a spaccarsi in due tra lavoro esterno e lavoro domestico. E' qui che secondo me il femminismo, come movimento, ha fallito.

-E delle esponenti del genere femminile al parlamento??che ne pensi?
Come avrebbe detto il grande e compianto Riccardo Pazzaglia, "il livello è basso".

-A febbraio hai postato un articolo che metteva in luce gli intrecci tra massoneria e politica.Sappiamo bene che questa non è una condizione solamente italiana.Tu cosa pensi della P2,Gruppo Bilderberg,ordini massonici vari e il loro intreccio con la politica internazionale?
Che si tratta di nomi diversi per definire i circoli che detengono il vero potere, occulto nel senso che non ne conosciamo i nomi ed i confini. Pare che le persone più ricche e potenti del pianeta siano sconosciute ai più. Altro che sultano del Brunei o Berlusconi che stanno sulla ribalta.

- Pensi che l'Italia sia senza speranza??
No, a periodi negativi seguono sempre riprese.
-E il capitalismo??Visti gli ultimi crack finanziari,compreso il crollo della borsa americana,pensi sia giunto al tramonto?o che sia l'alba di una nuova era anarchico-capitalista??
Ciò che rende il capitalismo dannoso è la mancanza di etica (l'etica protestante della quale parlava Max Weber), che ormai ha lasciato il posto alla più sfrenata mancanza di pudore e l'assenza di controllo da parte di enti che rappresentino e difendano gli interessi della collettività. In un certo senso possiamo parlare di pornocapitalismo.

-Cambiamo argomento.Visti gli ultimi fatti di cronaca, pensi che il razzismo in Italia stia dilagando,aiutato anche da una sbagliata "gestione" dell'informazione,alla quale si aggiunge una ancor più errata gestione della cosa pubblica?
Il razzismo c'è sempre stato, solo che era nascosto, aveva vergogna di manifestarsi. Un poco come il fascismo. Ora che abbiamo personaggi come Borghezio a rappresentarci, ci sentiamo meno vincolati dal perbenismo e il razzismo viene fuori a rutto libero. C'è da dire però che l'immigrazione da noi non è assolutamente controllata e un certo livello di frizione è fisiologico. Non è razzismo dire che ci siamo trovati da un momento all'altro invasi da una moltitudine di gente portatrice di culture molto diverse dalle nostre con le quali dobbiamo imparare a confrontarci reciprocamente. Occorrerebbero regole più precise riguardo all'immigrazione e una vera cultura della convivenza.

-Ok non voglio rubarti altro tempo!Ti mando un saluto e ti rinnovo i complimenti per la gestione del tuo blog!C'è qualcosa in particolare che vuoi dire per ultima??Un saluto speciale,una raccomandazione?
Pensate alla salute. ;-)

Big S

4 commenti:

Lameduck ha detto...

"Gra-zie ra-gazzi, za-za-za-zan,
gra-zie ra-gazzi, za-za-za-zan..."

Ciao, che bella papera ci avete messo!
Lame

Galatea ha detto...

Bella intervista. Ciao. passa da me quando vuoi.
Galatea
http://ilnuovomondodigalatea.wordpress.com

Rita Charbonnier ha detto...

Bella intervista. E bel blog. Sono felice di averlo conosciuto.

Anonimo ha detto...

Ciao Lame, bella intervista. L'ho sempre pensato che sai essere intelligente quando vuoi. Hai visto la carfagna a matrix? non male, anzi brava. Ammettilo soprattutto tu che sei donna.

Ho ripreso col mio hobby, in un certo senso. Con un pc più potente e nuovo. sono in attesa del cd con il lavoro che ho avuto la premura di salvare nell'hard disk di scorta del vecchio PC. Che a furia di sbacchettare è saltato.

L'etica protestante del capitalismo di max weber. Brava, non sono in tanti a conoscerlo. Quanto alla lettura che non ti riesce più, a me non è mai riuscita. eppure ho 4 testi d'ingegneria (catalogati) al mio attivo.

atsalùt

DEVI ASSOLUTAMENTE VISITARE QUESTO BLOG: