giovedì 6 agosto 2009

MASSONERIA E SOCIETA' SEGRETE - La risposta dell'anonimo

Un visitatore che si è voluto tenere anonimo ha commentato il mio ultimo post Chi è Albert Pike? e io riporto qui il suo commento con relativa mia risposta:

Anonimo ha detto...

Il protocollo sei savi di sion è un falso della polizia segreta zarista dei primi anni del '900. Ormai lo sanno anche i bambini delle elementari.

Mazzini non è mai stato massone, al contrario gi Garibaldi (anche questo sta scritto nel sussidiario).

Haile Selassiè non fondò nessuna massoneria nera. La massoneria Prince Hall fu fondata nel 1775 da Mr... Prince Hall, appunto!

Se non sai chi "fondò" l'ONU ti conviene lasciare l'Università Federico II per tornare alle scuole medie inferiori.

Se poi confondi anche i cristiani copti con gli ebrei falascià, torna pure alle elementari.

Il generale Pike morì nel 1891 ben prima della I, II e III guerra mondiale (che deve essere invece scoppiata da tempo nella tua testa).

5 agosto 2009 17.00


Big S ha detto...

Ahhh..finalmente un po' di confronto.
Allora ti rispondo dall'ultima alla prima:

-E' ovvio che il generale Pike morì prima dello scoppio delle guerre,altrimenti non sarebbero state previsioni o progetti quelli che ha reso noti,ma semplici cronache

-Sul fatto di confondere cristiani ed ebrei,mi dispiace,ma hai torto.
Come ben sai l'ebraismo al contrario del cristianesimo,copto o altro che sia,ha la particolarità di non essere solo un credo religioso,ma un gruppo sociale,etnico e culturale ben definito.
Pike era seguace di Adam Weishaupt,ex prete gesuita ma EBREO di nascita.
Vedi anche Einstein(naturalista ed ebreo)Marx(laico ed ebreo) e tanti altri tra i quali anche Freud etc etc..
Come dire: si può essere ebrei(di sangue) senza essere ebrei(di credo) e viceversa.
[molte altre culture-etniche sono così come ad esempio gli Yoruba della Nigeria]

-Per quanto riguarda l'Onu,anche qui ti sbagli,mi dispiace.
L'Organiz. delle nazioni Unite, nata come Società delle nazioni e poi evolutasi come Lega delle Nazioni vede il suo più grande fallimento storico nel 1935 con il mancato sanzionamente dell'invasione infame fascita ai danni dell'Etiopia.
E fu proprio dal discorso di Haile Selassie I,anche noto come Ras Tafari, del Luglio 1936 all'Assemblea generale della Lega delle Nazioni in cui egli descrisse come infame e traditore l'attacco della potenza fascista un tempo considerata amica (compiuto attraverso l'inganno morale e l'uso di gas venefici) che nasce la necessità di creare un organo sovrastatale come L'ONU(come d'altronde auspicato dalla profezia ebreo-ortodossa Rastafariana).
I Paesi definiti "fondatori" sono semplicemente i 5 usciti vincitori dalla seconda guerra mondiale, ma sarebbe stato il primo passo affrontato da qualsiasi potenza vincitrice.
Quello dell'invasione Etiope è uno dei passi più schifosi e meschini della Storia Italiana e se io fossi in te me lo andrei a rileggere(magari non sul sussidiario) e poi eviterei di parlarne a cuore impavido.

-Sulla massoneria di Prince Hall:
tu credi veramente che nel 1775, un afroamericano di nome Prince Hall fu iniziato in una loggia militare di costituzione irlandese assieme a quattordici altri afroamericani, tutti liberi dalla schiavitù fin dalla nascita?E che quando la loggia militare lasciò l'area, agli afroamericani fu concessa l'autorità di incontrarsi come loggia, eseguire processioni nel giorno di San Giovanni e celebrare funerali massonici, ma non quella di conferire gradi o fare altro lavoro massonico???E che quando questi chiesero, e ottennero, un Warrant for Charter dalla Gran Loggia d'Inghilterra nel 1784 e formarono una Loggia Africana numero 459???
Davvero ci credi??Nel 1775,nel paese più razzista che sia mai esistito(l'unico paese che ha sterminato una intera etnia,quella dei nativi americani),dei neGri vengono iniziati nell'Ordine più classista,castista e razzista che sia mai stato creato dall'Uomo??
La domanda non è neanche CHI li abbia iniziati ai segreti massonici,tanto quanto PERCHE'??
E poi credi davvero che sia esistito Prince Hall????prova a cercare dei suoi dati biografici.
Però nel frattempo chiediti anche chi siano Leonard Howell, H. Archibald Dunkley, e Joseph Nathaniel Hibbert e che ruolo abbiano avuto all'interno della Massoneria suddetta e del movimento Rastafari.Chiediti perchè lo stesso Haile Selassie abbia chiesto nel '66 in Jamaica di smettere di adorarlo e di convertirsi al cristianesimo ortodosso.E poi se ti rimane tempo vediti cosa sono Grande Fraternità Antica del Silenzio e Antico e Mistico Ordine dell’Etiopia.
Riguardati il Sionismo e trovane le differenze con l'Etiopismo(lieve eufemismo)

- Mazzini non era massone?
Certo hai ragione lo afferma il sito della GRAN LOGGIA REGOLARE D'ITALIA(http://www.granloggiaregolareitalia.org/massoneria/massoneria_curiosita.html)leggere per credere!
A parte il fatto che un associazione segreta come la massoneria è ovvio che tenga segreti i suoi membri passati e antichi. "E poi Mazzini stesso diceva di non essere Massone" e grazie al c**zo,se uno fa parte di un'organizzazione segreta è perchè lo vuole tenere segreto,o no?
E poi lo stesso sito afferma che Mazzini scrivendo a Federigo Campanella(massone) affermò:"..La Massoneria accettando da anni e anni ogni uomo, senza dichiarazioni d'opinioni politiche, s'è fatta assolutamente inutile a ogni scopo nazionale. Per farne qualche cosa bisognerebbe prima una misura d'eliminazione ed una revisione delle file, poi una formula nazionale o politica per l'iniziazione..."
Leggendo le sue parole non mi sembra un massone,mi sembra qualcosa di più.Questo è il modo in cui parla una certa frangia degli illuminati.Gli stessi che definiscono la Massoneria come BRACCIO ARMATO INTELLETUALE del movimento globalista.

Negli "Scritti editi e inediti, Edizione Nazionale, LXXVI, Epistolario XLVI, pp. 48-52"(compralo e leggilo) Mazzini si rivolge alle Loggie Massoniche ai fratelli di Sicilia.Dopo aver aperto dicendo:"Fratelli.
Abbiatevi una stretta di mano da me ed una parola di gratitudine e di augurio.
La stretta di mano è a voi come patrioti dell'Isola iniziatrice.
La parola usata e d'augurio è a voi come Massoni.
Voi avete una importante missione da compiere: quella di restituire la Massoneria all'antico spirito dell'istituzione.[blablablabla]"
Afferma: "GLI ILLUMINATI ERANO REPUBBLICANI(come lui???ndr)(Illuminati:quelli fondati da Weishaupt,a cui Pike si ispirava.Ecco il perchè della lettera motivo dell'articolo)" e poi "Fu soltanto nell'epoca del suo decadimento che l’istituzione si ridusse a formola di amicizia e di carità mutua, accogliendo principi nel suo seno.
Il risorgere d'un Popolo è solenne occasione al risorgere dell'istituzione.
E voi lo intendete e lo farete intendere ad altri.
L'Italia Una e Repubblicana deve essere il Tempio dal quale la bandiera che non conosce padroni se non Dio nel cielo e il Popolo in terra, insegnerà amore, fratellanza d'uguali e associazione delle nazioni(ancora st'Associazione delle nazioni,aridaglie!!!)."poi dopo aver parlato del Grande Architetto conclude "Abbiatemi fratello nella fede dell'avvenire. "
Ancora dubbi??penso di no!
Magari sei come Ciampi che qualche hanno fa ancora esaltava la cristianità di Mazzini,nonostante l'evidenza?
(Ps: La Grande Loggia del Grande Oriente D'Italia oggi riconosce l'affiliazione di Mazzini al movimento dei liberi muratori).

-Sul fatto che i protocolli di Sion siano falsi non ci sarebbe neanche da rispondere.
Somiglia un po' alla questione che ho trattato su un'altro articolo (http://giovaneopinionista.blogspot.com/search/label/terremoto) a proposito delle "presunte" previsioni di Gioacchino Giuliani sul terremoto dell'Aquila e la tecnica del radio.
Che sia vera o no, il punto è un altro:il terremoto dell'Aquila era stato preannunciato.
E per la questione dei Protocolli la solfa è più o meno la stessa: chiunque sia stato realmente a scrivere quei documenti, DOVE AVEVA PRESO AGLI INIZI DEL '900 QUELLE NOTIZIE TALMENTE MINUZIOSE CHE AGLI OCCHI DI NOI MODERNI RISULTANO COSI' VERITIERE?
Non puo' essere un caso il predire la nascita della società delle nazioni,governi sovrannazionali,unioni monetarie e creazione delle banche internazionalii.Per non parlare delle guerre etc..
Chiunque sia stato a scriverlo,aveva una fonte che diceva il vero.E su questo non c'è ombra di dubbio.E per usare un tuo paragone puoi confrontare quei documenti anche con un libro di storia delle elementari.

Mi dispiace ma non ne hai beccata neanche una!
Fatti quelle ricerche che ti ho consigliato,magari scopri qualcosa di interessante.
Sai,ci sono fonti diverse e più veritiere A VOLTE di Studio Aperto.

Ah...Ultima cosa,l'articolo è mio, Big S,quella che va alla Federico II è l'altra scrittrice del Blog,Brisia.

Vedi...Fai più attenzione quando leggi...anche i blogs!


Ciao Ciao

Big S

__________


Ps: sui Protocolli dei Savi di Sion aggiungo che inoltre,a parte l'evidenza dei fatti premoniti e poi avvenuti altro punto in favore della loro veridicità è proprio che i primi a screditarli erano proprio quelli che orbitavano negli ambienti interessati.
Per lo stesso principio per cui se uno scrive un documento che deve rimanere riservato poi non ammetterà mai di averlo scritto!

Big S!

9 commenti:

brisia ha detto...

"Italiani, io non vorrei dire se non paressi levarmi, umile bruco, a maestro: Uomini siate e non pecore matte!
Considerate la vostra semenza:
fatti non foste per viver come bruti
Ma per seguir virtute e conoscenza.

Sul culmine del monumento a Mazzini non s'erge che la statua di lui (...). Che importa a chi ha architettato il monumento a Mazzini che le dette pietre non abbian saputo quel che hanno fatto? Lo hanno messo in onore, e basta. Tali sono innumeri Italiani adesso, tali sono persino i frammassoni minori. Quando hanno issato alla somma delle cose un Rattazzi, un Cavour, un Depretis, un Crispi, che importa che essi non siano solidali con lui di tutte le iniquità che medita o che eseguisce? "

Ottava pag della prefazione.



Piccolo inciso che ho preso dalla prefazione di un testo (che ahimè non è il sussidiario) di Leo Taxil...e non sto a spiegare chi sia dal momento che a quanto pare i testi scolastici(in particolar modo delle elementari)di oggi sono molto più approfonditi di quelli dai quali ho studiato io.
Che sia massone o meno, a seconda delle credenze, il suo nome compare in un libro di massoneria azzurra.
Non è compito mio rispondere a tutti i punti del commento ANONIMO naturalmente.
Colgo l'occasione però (con la speranza di non essere aggredita dai FANTASMI!) per dire che c'è storia e STORIA (mai sentita la frase "la storia è scritta dai vincitori?).
Se prendiamo in considerazione anche solo lontanamente che tutto ciò che leggiamo sui testi, web e SUSSIDIARI sia ciò che davvero accade, il perfetto susseguirsi di avvenimenti, non solo siamo ben lontani dalla verità ma lo siamo anche dalla possibilità di creare nessi. La conoscenza non credo si debba semplicemente fermare alla semplice erudizione e comprensione asettica del fatto, ma all'andare oltre...a creare (scusa se mi ripeto) quel nesso che sprona ogni individuo a voler conoscere sempre di più,che sprona alla ricerca...magari non soffermandosi al semplice sussidiario (a dire il vero il mio era buono come lassativo!) che sicuramente è pieno di utili informazioni, su questo non c'è alcun dubbio!
Forse questo metodo alcune volte può portare fuori pista, ma tante altre può portare a guardare lo stesso punto da un'angolazione del tutto nuova.

Ma...
voglio essere d'accordo su due punti del tuo commento..
Tornerei piacevolmente alle scuole medie inferiori se solo sapessi di trovare persone disposte ad insegnarmi tutte queste nozioni..e soprattutto persone accomodanti al un confronto intellettuale, cosa che a quanto vedo non ti riesce molto bene (a volte le elementari fanno brutti scherzi!!!)

E...hai ragione! la terza guerra mondiale è scoppiata nella sua testa, come nella mia d'altronde. Difficile restare inerti quando non ti accontenti della semplice apparenza, quanti non ti basta il cibo che ti servono su un piatto preconfezionato.




Brisia

Ah, dimenticavo...naturalmente questo è semplicemente il mio parere e
mi chiamo Federica.

brisia ha detto...

*degli avvenimenti

Big S ha detto...

BAM!!!
UCCISO!!!

Anonimo ha detto...

La cosiddetta "corrispondenza" Pike-Mazzini semplicemente non esiste. Non è stata mai vista da alcuno storico, non esistono gli originali nè le copie. Fu una panzana utilizzata dagli ultracattolici dell'epoca e oggi dai soliti complottari da 4 soldi di destra e di sinistra.

Pike non era affatto ebreo.

Per quanto riguarda la Prince Hall, la storia non la puoi tirare dalla tua parte con la retorica e le fantasticherie. I fatti sono che la fondò Prince Hall. Del resto qui i documenti esistono e sono a disposizione.

L'ONU non fu fondata da Haile Selassiè, come hai scritto nel tuo articolo.

Cosa intendi per "ebreo-ortodossa Rastafariana"?
I Rastafariani non sono ebrei ne, tanto meno, ebrei ortodossi.

Io non ho parlato mai della invasione italiana dell'Etiopia, che ritengo anche io uno dei momenti più ripugnanti della nostra storia.

Cosa intendi per "l'Ordine più classista,castista e razzista che sia mai stato creato dall'Uomo"? Forse la massoneria, che ha fatto la rivoluzione americana, quella francese, i moti dell''800, e i cui principi di fraternità tra gli uomini, libertà e eguaglianza sono alla base di tutte le moderne costituzioni democratiche? Scusa, ma ti invito ancora una volta ad aprire un buon libro di storia.

Per quanto riguarda Mazzini purtroppo non c'è una sola prova che sia stato massone, cosa che avrebbe fatto molto piacere a tutti i massoni d'Italia, che invece di prove ne hanno fornite a bizzeffe per tanti altri. In internet puoi trovare tutte le liste di massoni famosi italiani e non, pubblicate dagli stessi massoni.

Mi dispiace per te ma a credere che i protocolli dei savi di sion siano autentici sono rimasti solo i neonazisti e i fanatici islamici di Al Qaeda e simili: tu a quale gruppo dei due appartieni?

Big S ha detto...

Selassie è uno dei padri fondatori dell'ONU.Il suo nome risuona in molti documenti che puoi trovare sul sito sell'Orgnizzazione.

I Rastafariani sono Ebrei quanto gli ebrei palestinesi perchè ritengono di essere i discendenti diretti della dinastia di Salomone,sposato con la regina Makeda.
Essere discendenti di Salomone basta per vantare dinastia Ebraica?ti rispondo io,Si.
Hai mai sentito parlare delle 12 Tribù d'Israele?Arca dell'Alleanza?Rastafari incoronato Cristo Nero?Pratica del Nazireato?
Evidentemente no!
Fallo.Ricerca.

Prince Hall non esiste.Dimostrami il contrario.Ma dimostralo citando documenti,come faccio io!

Su mazzini puoi trovare direttamente documenti sui siti delle due Massonerie Italiane.
Vacci!

E' solito della gente come te attaccare quelli che criticano i Sionisti definendoli anti-semiti,neonazisti o islamici estremisti.
Io neonazista??fidati, ti basterebbe guardarmi per capire quanto sei fuori strada.
Estremista islamico??boh?!?!?
Cosa sai sull'Islam?
E sulla Bibbia?

dai,fatti una letta, e ti consiglio di citare le fonti quando scrivi.

CiaoCiao

Anonimo ha detto...

L'Imperatore Hailè Selassiè fu tra i firmatari della carta dell'ONU semplicemente perchè era il legittimo capo di stato dell'Etiopia, Stato che con tale firma entravva a far parte di tale organizzazione internazionale. Firmarono tutti i capi di stato e di governo dei paesi che decisero di fondare l'ONU: alcuni di loro erano massoni altri no. Tra coloro ai quali può essere attribuito un importante ruolo nel processo di forndazione dell'ONU, Roosvelt e Churchill erano massoni, ma Stalin o Chang Kai Shek no...

Cerca di distinguere le origini mitiche delle dinastie da quelle storiche. Quasi tutte le grandi dinastie imperiali o reali si sono attribuite origini mitiche, per motivi soprattutto politici (preservare unità e legittimità del potere).
Quella etiope, cristiana copta (monofisita), circondata da regni islamici e con una minoranza ebraica all'interno (i falascià), doveva legittimare l'unione del potere religioso e politico con una discendenza mitica da Salomone (unione religiosa che si collega all'origine della tradizione ebraico-cristiana) e dalla regina di Saba (unione etnico-politica: donna africana, madre originaria di tutti gli etiopi).
A meno che tu non creda che l'attuale Imperatore del Giappone sia letteralmente il discendente della dea Amaterasu...

I rastafariani non sono nè cristiani copti nè ebrei falascià, ma sono una setta nata nelle comunità nere americane e giamaicane (ad esempio Bob Marley era rastafariano), che fondeva elementi disparati di ebraismo, cristianesimo e animismo, simile in questo alle varie santerie, umbanda e voodo afro-americane. Ritenevano Hailè Selassiè il Messia e quindi l'Imperatore ovviamente li appoggiò aiutò e finanziò, ma rimase sempre ufficialmente cristiano copto.

Di Mr. Prince Hall c'è una tomba, con un corpo dentro, documenti della sua vita e della sua attività, atti ufficiali e la realtà di una organizzazione massonica legittima a partire dalla fine del '700 negli Stati Uniti, ininterrotta e ancora attiva e numerosa. Mi dispiace ma sei tu a dover fornire documenti che provino la sua NON esistenza.

Ovviamente i massoni sarebbero felicissimi di aggiungere Mazzini alle loro già nutritissime schiere di massoni famosi. Ma purtroppo occorrono documenti. Occorre il documento che attesti l'iniziazione in una loggia regolare. E purtroppo quello di Mazzini non lo ha nessuno. Ad esempio, si sospettava da anni che Giovanni Pascoli fosse massone, ma nessuno ha potuto mai provarlo, fin quando l'anno scorso è saltato fuori il documento ufficiale autentico, scovato in un archivio. Chi afferma che Mazzini era massone lo provi, carte alla mano.

Ciao.

iNI ha detto...

Studia e impara, maledetto!!!!!!!I tipi come te sono gli atei di oggi che minano la società, che considerano massoneria la Dichiarazione universlae dei diritti, la moralità internazioinale e la Costituzione, maliziosi e scettici. Haile Selassie I viene riconosciuto come il Messia, Cristo ritornato in gloria (parusia, millenarismo, chiliasmo). RasTafarI è una religione biblica, evoluzione del creistianiesimo perchè è l'avverarsi delle promesse cristiane.

www.rastafari-regna.com

Alessandro Flaim ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
JAH LOVE ha detto...

QEDAMAWI HAILE SELLASIE VIVE E REGNA!
No matter what they said, we've got something that they can't never take away...It's the Fire

Che la Luce del Signore Qedamawi Haile Sellasie possa benedire i vostri occhi alla lettura del Suo Santo Nome.

HAILE SELLASIE I

DEVI ASSOLUTAMENTE VISITARE QUESTO BLOG: